Vai al contenuto

Amor polenta Bimby: una dolce ricetta della tradizione lombarda

amor polenta bimby

Quest’oggi la nostra proposta riguarda uno dei dolci tipici della Lombardia e, in particolar modo, della città di Varese. È proprio da quest’ultima che prende il nome di dolce di Varese. In questa città c’è tuttora la possibilità di poterlo reperire nelle gastronomie cittadine, come pure nelle pasticcerie.

Inviaci le tue ricette con il Bimby e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Una delle sue peculiarità è la sua forma a bauletto, derivante dall’uso dell’apposito stampo di tipo scanalato. Inoltre, come richiede la tradizione, si prepara adoperando la farina di mais fioretto, unita a quella di mandorle e alla farina 0.

Un dolce che senza alcun dubbio gradirete fin dal primo assaggio, grazie anche alla sua piacevole croccantezza dovuta dalla presenza della farina di mais.

Questa è la ricetta da fare con l’aiuto del Bimby, che rende la preparazione molto più semplice nonché rapida.

Ricetta dell’Amor polentaRicetta dell’Amor polenta

Un dolce decisamente goloso e con un profumo irresistibile, ottimo da assaporare a merenda oppure acolazione, andando solo a spolverizzarlo con un po’ di zucchero a velo. È perfetto da assaggiare accompagnandolo a un infuso bollente oppure a una tazza di latte caldo. Alternativamente, si può servire con della crema inglese o una composta di frutta, così da proporre un dessert di fine pasto estremamente raffinato.

Amor polenta Bimby

Per la realizzazione di questa ricetta è fondamentale l’utilizzo della farina di mais fioretto, in quanto è caratterizzata da un genere di grana fine. Oltre a rappresentare l’ingrediente primario, per quanto concerne la preparazione della polenta.

Da provare: Migliaccio Bimby: la tipica ricetta campana di Carnevale (golosissima!)

Amor polenta ricetta Bimby

Vediamo quindi la procedura per l’esecuzione dell’amor polenta, un dolce soffice e scioglievole, con un delicato aroma che si ottiene con l’aggiunta della vaniglia e del rum
5 da 2 voto
Preparazione 20 minuti
Cottura 35 minuti
Tempo totale 55 minuti
Porzioni 8 Persone

Ingredienti:

Cosa ci serve per preparare l’amor polenta

  • 100 g Farina Mais Fioretto
  • 70 g Farina di Mandorle
  • 80 g Farina 0
  • 120 g Zucchero semolato
  • 2 Uova medie
  • 10 ml Rum
  • 100 g Burro
  • 1 bustina Lievito per dolci
  • 1 pizzico Sale
  • ½ Bacca di Vaniglia
  • Zucchero a velo q.b.

Istruzioni:

Come fare l’amor polenta nel Bimby

  • Inserire all’interno del boccale lo zucchero 30sec./vel.8, raggruppando poi lo zucchero posto sul fondo e, dopo aver aggiunto il burro, riattivare per 1min./vel.4;
  • Senza mettere il tempo e col Bimby a vel.5, unire le uova una alla volta, dopodiché la farina di mandorle, la farina 0 e quella di mais. Aggiungere anche il sale e il rum;
  • Dopo aver amalgamato bene tutti gli ingredienti, unire il lievito e attivare 20sec./vel.4;
  • A questo punto dovrete provvedere a imburrare lo stampo idoneo per l’amor polenta, con la misura 19×11. Alternativamente, potreste usare uno stampo da plumcake;
  • Versare il composto, livellando bene e cuocere a forno caldo per circa 35 min. a 160°;
  • Si consiglia di fare sempre la prova dello stecchino, poiché le tempistiche di cottura si differenziano da un forno all’altro;
  • Fare raffreddare l’amor polenta prima di poterlo sfornare. Prima di servirlo, ricoprirlo con lo zucchero a velo.

Consigli e conservazione

Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

  • Il rum, volendo, si può anche sostituire con un altro liquore a vostro piacimento. Per esempio, potreste utilizzare il Limoncello, ottimo da abbinare al sapore delle mandorle.
  • L’amor polenta si può conservare in un apposito contenitore con chiusura ermetica, coprendolo bene con la pellicola per alimenti.
  • Questo dolce si può conservare al massimo per 4 o 5 giorni.
  • L’amor polenta si può tenere pure sotto una campana di vetro per le torte.
  • Per rendere ancora più fine la texture dell’impasto, si può aggiungere all’impasto la fecola di patate.
5 from 2 votes (2 ratings without comment)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating