Vai al contenuto

Caffè shakerato Bimby: un classico del periodo estivo, pronto in 1 minuto!

caffè shekerato bimby

Per gli amanti del caffè espresso, un tipo di bevanda che ha origini profonde nella nostra cultura, la stagione estiva non comporta assolutamente la rinuncia a questa classica bevanda italiana. Al contrario, si assapora ugualmente anche quando fa caldo, ma in una versione alternativa: il caffè shakerato realizzato con il Bimby.

Inviaci le tue ricette con il Bimby e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Si tratta di una rinfrescante esplosione di gusto, che associa la raffinatezza di un espresso con l’energia e la freschezza di un cocktail fatto tramite lo shaker.

Insomma, una vera e propria icona appartenente alla cultura del caffè italiano, molto apprezzata per l’intensità del suo sapore e per la sua presentazione così ricca di eleganza e allettante.

Per la precisione, quando facciamo riferimento al caffè shakerato, s’intende una bevanda basata sul caffè abbinato al ghiaccio e allo zucchero. Ottenendo così un delizioso caffè freddo, impreziosito da un’invitante schiumetta.

Origini del caffè shakerato

Questa variante estiva del caffè tradizionale è certamente una bevanda dal fascino particolare, proposta nei locali italiani e assai gradita anche dai turisti che visitano l’Italia. Ma precisamente quali sono le sue origini?

Il territorio italiano è noto come la patria del caffè espresso, ma dispone di una tradizione del consumo di caffè risalente esattamente al 17° secolo, nel momento in cui ci fu l’apertura dei primi caffè nella città di Venezia.

La storia della sua versione shakerata comincia negli anni ‘80 del secolo scorso, quando l’Italia stava vivendo una rinascita sia dal punto di vista economico che culturale. A quei tempi i baristi erano alla ricerca d’idee innovative, in riferimento appunto a questa bevanda. È stato dunque proprio in tali circostanze che è avvenuta la prima comparsa del caffè shakerato.

Il pensiero iniziale era quello di unire la cremosità e il gusto ammaliante del caffè espresso alla freschezza derivante dal ghiaccio, oltre all’effetto agitato creato dall’utilizzo dello shaker.

Tale novità ha suscitato subito un grande interesse da parte degli italiani, che hanno cominciato a gradire la versione shakerata del caffè, considerandola come una maniera elegante e dissetante di assaporare questa bevanda, durante le giornate con la calura tipica dell’estate.

Inoltre, piace praticamente a tutti, con la sua lieve dolcezza unita al tocco del ghiaccio. Difatti, sta riscuotendo sempre più popolarità a livello mondiale.

Ricetta del caffè shakerato: un gusto irresistibile per un simbolo di stile e ricercatezza

La preparazione del caffè shakerato è sorprendentemente facile e rientra indubbiamente in una delle delizie più richieste nei mesi estivi. Tra l’altro, è ottimo anche come aperitivo da offrire ai propri ospiti, durante le lunghe e calde serate della bella stagione.

Basandovi sulle vostre preferenze, volendo si può pure dare un tocco personalizzato alla ricetta, attraverso delle modifiche. Per esempio, alla ricetta base si può aggiungere del liquore o un estratto di vaniglia. Siete molto golosi? In tal caso potreste mettere in aggiunta del cioccolato a scaglie oppure della panna.

Inoltre, come guarnizione alternativa, potreste mettere dei chicchi di caffè, polvere di caffè oppure di cacao.

Da provare: 4 dolci al caffè con il Bimby da non perdere assolutamente: facili e veloci!

Caffè shakerato Bimby

Ora non ci resta che iniziare con la realizzazione di tale bevanda, per poterla gustare ogni volta che si desidera.
Nessun voto
Preparazione 1 minute
Tempo totale 1 minute
Porzioni 2 Persone

Ingredienti:

Cosa serve per fare in casa il caffè in versione shakerata

  • 1 Tazza da caffè di caffè
  • 5 Cubetti ghiaccio
  • 2 Cucchiaini Zucchero

Istruzioni:

Le fasi di preparazione della ricetta

Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

  • Internamente al boccale del robot da cucina mettere i cubetti di ghiaccio, tritandoli poi per 5sec./vel.10;
  • Unire quindi sia lo zucchero che il caffè;
  • Attivare per 50 sec./vel.7;
  • A questo punto provvedete a versare tutto in un bicchiere, servendo immediatamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating