Vai al contenuto

Calamari con prezzemolo e limone Bimby: una ricetta di estrema facilità e molto gustosa

calamari bimby

Ci sono molteplici ricette di pesce, appartenenti alla cucina tradizionale mediterranea.

Inviaci le tue ricette con il Bimby e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Il pesce è sicuramente un ingrediente assai gradito, non soltanto per il suo sapore così caratteristico, ma innanzitutto per i tantissimi benefici che apporta alla nostra salute.

Una tipologia molto apprezzata di pesce e consigliata dai nutrizionisti, è il calamaro per via dei suoi nutrienti.

Nella ricetta di oggi, quindi, scoprirete come eseguire con facilità i calamari col prezzemolo e il limone, attraverso il prezioso utilizzo del robot da cucina Bimby.

I calamari cucinati in questo modo, costituiscono un secondo piatto rapido da fare e ricco di gusto. Un piatto che riesce a combinare alla perfezione il dolce sapore derivante dal calamaro, all’invitantefreschezza di tipo agrumato del limone unito al sapore inconfondibile del prezzemolo.

La ricetta calamari con limone e prezzemolo: da servire come antipasto o come secondo piatto

Questa è indubbiamente una pietanza che ha il tipico profumo estivo, caratterizzata da cene fatte all’aperto e dall’aroma del mare.

Una ricetta che potete preparare in tempistiche brevi, grazie all’uso del Bimby, e che tutti i vostri commensali apprezzeranno.

Le dosi di questa ricetta sono per tre persone se servita come antipasto, per due persone invece se preferite servirla come secondo piatto.

Da provare: Prepara i calamari all’americana con il Bimby, una ricetta facile facile

Calamari con prezzemolo e limone Bimby

Ecco a voi come procedere per realizzare quella che è una ricetta originale e appetitosa, iniziando dalle tempistiche, così da ottenere un grande successo a tavola quando la servirete.
Nessun voto
Preparazione 30 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 45 minuti
Porzioni 4 Persone

Ingredienti:

Tutto ciò che ci occorre, per effettuare la ricetta col Bimby dei calamari con limone e prezzemolo

  • 800 g Calamari già puliti
  • 1 Limone
  • 40 g Prezzemolo
  • 1 Spicchio Aglio
  • 50 g Olio extravergine di Oliva
  • 40 g Vino bianco secco
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine di Oliva q.b.

Istruzioni:

I passaggi da seguire per la preparazione dei calamari con prezzemolo e limone nel Bimby

  • Lavare bene i calamari e tagliarli a listarelle;
  • Inserire nel boccale il prezzemolo, attivando il macchinario a vel.7/5sec. Ricordare di mettere da parte 2 cucchiai, vi serviranno per la decorazione che farete alla fine;
  • Mettere ora internamente al boccale l’olio extravergine di oliva, poi lo spicchio dell’aglio pelato e infine i calamari. Attivare il Bimby, cuocendo per 10min./antiorario soft a 100°;
  • A metà della cottura, provvedere ad aggiungere il vino bianco secco, regolando sia di sale che di pepe;
  • A questo punto mettere in aggiunta il succo del limone, continuando a cuocere per altri 5min./antiorario soft a 100°. È fondamentale il controllo della cottura, in altro modo continuatela ancora per alcuni minuti;
  • Togliere lo spicchio d’aglio e andare a servire i calamari, aggiungendo giusto un filo d’olio extravergine d’oliva e il prezzemolo tritato.

Le origini del calamaro: curiosità e informazioni

Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

  • Il nome del calamaro risale esattamente al termine kalamos, ossia l’astuccio e il vasetto contenente l’inchiostro, che si utilizzava nei tempi passati e dove si andava a intingere il pennino per poter scrivere.
  • Peraltro, la somiglianza con il calamaio è alquanto appropriata, se si tiene presente la forma del calamaro, come pure il liquido nero che va a secernere. Ciò per attivare in questo modo una sorta di difesa, nel momento in cui percepisce una forma di pericolo.
  • Esistono 22 specie di calamari diversi, pescate soprattutto nelle acque del Mare del Nord e in quelle del Mediterraneo.
  • Pensate che tali molluschi riescono a raggiungere una lunghezza approssimativa di 50 cm, presentandosi quasi sempre con una tonalità rosea e diafana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating