Vai al contenuto

Cuocere la pasta nel Bimby: dosi precise di acqua e pasta (anche risottata)!

cuocere la pasta nel bimby

Il Bimby, molto più di un semplice robot da cucina, ha trasformato le cucine di molti. Ma quando si tratta di un classico come la pasta, come si comporta?

Inviaci le tue ricette con il Bimby e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Il Bimby: un alleato in cucina

Cucinare con il Bimby è come avere un cuoco personale. Questo robot da cucina:

  • offre versatilità: oltre a cucinare, può pesare, frullare, tritare, impastare e molto altro.
  • dispone di un ricettario integrato: grazie a Vorwerk, avrai una vasta gamma di ricette da esplorare.
  • assicura una cottura omogenea: con la sua modalità antiorario, il Bimby garantisce che la pasta venga cotta in modo uniforme, evitando che si attacchi o si sovra-cuocia.

Cuocere la pasta: guida passo passo

Preparare il Bimby

  • quantità d’acqua: per 500g di pasta, si consiglia di utilizzare 1,5L di acqua.
  • portare ad ebollizione: impostare il Bimby a 100°C, in modalità antiorario, a velocità 1 per circa 10 minuti.
  • aggiungere la pasta: una volta raggiunta l’ebollizione, salare l’acqua e aggiungere la pasta.

Tipi di pasta e cottura

  • formati corti e lunghi: puoi utilizzare qualsiasi tipo di pasta. Tuttavia, i formati più lunghi potrebbero necessitare di un paio di minuti in più di cottura.
  • quantità: non superare mai i 500g di pasta per cottura, per garantire risultati ottimali.

Cuocere la pasta nel sugo (risottatura): un approccio rivoluzionario

La vera magia del Bimby sta nel fatto che puoi cuocere la pasta direttamente nel suo sugo. Ecco come:

  • calcolo delle proporzioni: assicurati che il peso combinato dell’acqua e del sugo sia il doppio di quello della pasta.
  • sperimenta: prova diverse combinazioni, come la pasta risottata al tonno..

Conclusioni e suggerimenti

Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Il Bimby offre un’esperienza di cottura unica, ma ci sono alcune cose da considerare:

  • porzioni: ideale per preparare pasti per 4 persone.
  • efficienza energetica: consuma meno energia rispetto ad altri elettrodomestici.
  • praticità: riduce il tempo trascorso in cucina e facilita le operazioni di pulizia.

Se stai considerando di aggiungere un Bimby alla tua cucina o se sei semplicemente curioso di saperne di più, speriamo che questa guida ti sia stata utile. La pasta, uno dei piatti più amati, ha trovato un nuovo compagno nel Bimby. E ora, buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *