Vai al contenuto

Impasto pizza Bimby: la pizza più buona e soffice in assoluto

pizza

Oggi vediamo come preparare una base per pizza con il nostro Bimby.

Inviaci le tue ricette con il Bimby e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

La base ovviamente sarà adatta a qualsiasi tipo di pizza voi vogliate poi andare a preparare. E’ semplice e veloce, e con il Bimby lo è ancora di più, perchè non dovrete impastare a mano.

Prova anche: Pan di Spagna senza glutine con il Bimby: una nuvola di morbidezza

Ingredienti impasto pizza Bimby

  • 340 ml di Acqua
  • 600 g di farina
  • 20 ml di Olio extravergine d’oliva
  • 1 bustina di Lievito di birra secco
  • 10 g di Zucchero
  • 1 cucchiaino di Sale 

Preparazione impasto pizza Bimby

Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Inserire nel boccale il lievito e lo zucchero. Amalgamare per un minuto, a 37°, velocità 2.

Aggiungere l’olio extravergine d’oliva, la farina, l’acqua e il sale. Avviare a velocità spiga per due minuti e mezzo.

Ora, trasferire l’impasto all’interno di una ciotola, coprire con una pellicola, e lasciare riposare fino al raddoppio.

Quando è pronto, potrete procedere a utilizzarlo per la vostra pizza.

Oleare le teglie da forno da utilizzare, dividere l’impasto, stenderlo all’interno della teglia con le mani.

Lasciare lievitare nuovamente per circa mezz’ora.

Non appena sono pronte, potete procedere a farcirle le pizze come preferite.

Infornare a forno caldo a 250°C e cuocere per 15 minuti, cambiando posizione alla teglia per permettere una cottura omogenea.

Se si dispone un forno ventilato, non ci sarò bisogno di spostare le teglie, perché il calore cuocerà uniformemente la pizza sia sopra che sotto.

Se si vuole utilizzare meno lievito, se ne può aggiungere all’impasto solo mezza bustina, allungando quindi i tempi di lievitazione. In questo modo la pizza verrà ancora più leggera e digeribile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *