Vai al contenuto

Marmellata di pesche Bimby: fatta in casa e senza fruttapec!

marmellata di pesche bimby

C’è qualcosa di più gustoso e soddisfacente che fare la propria marmellata in casa? Probabilmente no. E grazie al Bimby, preparare una marmellata di pesche fatta in casa non è mai stato così semplice. Non importa quanto siate occupati, il Bimby vi aiuterà a realizzare una deliziosa marmellata di pesche in pochi passaggi. Scopriamo come!

Inviaci le tue ricette con il Bimby e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Da provare: Marmellata di albicocche Bimby: ricetta passo passo con soli 3 ingredienti

Marmellata di pesche Bimby

Imparate a preparare una deliziosa marmellata di pesche fatta in casa con il vostro Bimby. Un metodo semplice per un risultato dolcemente sorprendente!
Nessun voto
Preparazione 30 minuti
Cottura 1 ora
Tempo totale 1 ora 30 minuti
Porzioni 1 Vasetto

Ingredienti:

Per questa ricetta avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 1 kg di pesche già sbucciate e senza noccioli
  • 400 g zucchero
  • Il succo di un limone
  • 1 mela con buccia

Istruzioni:

Preparazione della marmellata con il Bimby

  • Versare nel boccale del Bimby le pesche sbucciate e tagliate a pezzetti.
  • Aggiungere il succo di un limone.
  • Unire una mela, privata del torsolo e tagliata a spicchi con la buccia. La buccia della mela contiene pectina, che aiuta ad addensare la marmellata.
  • Versare infine 400 g di zucchero.
  • Impostare il Bimby a 100° per 40 minuti a velocità 1.
  • Una volta trascorsi i 40 minuti, impostare il Bimby a velocità 1 per altri 20 minuti a temperatura Varoma.

Consigli per la consistenza

  • Se amate la marmellata con pezzetti di frutta, a questo punto la vostra marmellata di pesche è pronta. Ma se preferite una consistenza più omogenea, potete frullare tutto per 20 secondi a velocità 8 al termine della cottura.
  • Ecco fatto! Avete appena preparato una deliziosa marmellata di pesche fatta in casa con il vostro Bimby. Non solo avrete un prodotto fresco e privo di conservanti, ma avrete anche il piacere di averlo fatto con le vostre mani. Buon divertimento e buon appetito!

Sterilizzazione dei vasetti

  • Prima di iniziare a preparare la marmellata, è essenziale sterilizzare i vasetti che utilizzerete per conservarla. Questo assicurerà che la marmellata rimanga fresca per un periodo di tempo più lungo e che non si sviluppino batteri o muffe.
  • Lavare accuratamente i vasetti e i coperchi con acqua calda e sapone.
  • Sciacquare bene per rimuovere qualsiasi residuo di sapone.
  • Posizionare i vasetti e i coperchi su una teglia e infornarli a 100°C per 15 minuti.
  • Con attenzione, utilizzando delle pinze, rimuovere i vasetti caldi dal forno. Assicurarsi di non toccare l’interno dei vasetti o dei coperchi per mantenere la sterilizzazione.

Imbottigliamento della marmellata

Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Continua dopo gli annunci…
  • Una volta che la marmellata è pronta e i vasetti sono sterilizzati, è il momento di imbottigliare la marmellata.
  • Versare la marmellata calda direttamente nei vasetti sterilizzati, lasciando circa 1 cm di spazio vuoto in cima.
  • Pulire i bordi del vasetto con un panno pulito per rimuovere qualsiasi residuo di marmellata.
  • Immediatamente sigillare i vasetti con i coperchi sterilizzati.
  • Capovolgere i vasetti per creare un sottovuoto che aiuterà a conservare la marmellata. Dopo circa 15 minuti, rigirare i vasetti nella posizione normale.
  • Ricordatevi di etichettare i vasetti con la data di preparazione. La marmellata fatta in casa, se correttamente conservata, dovrebbe durare da 6 a 12 mesi.

Nota: Non dimenticate di raffreddare completamente i vasetti prima di metterli in frigo o in dispensa. Questo permetterà la corretta conservazione della marmellata.

Ecco fatto! Ora avete la vostra marmellata di pesche fatta in casa, pronta per essere gustata o regalata a parenti e amici. Buon appetito!

1 commento su “Marmellata di pesche Bimby: fatta in casa e senza fruttapec!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating