Vai al contenuto

Paste di meliga Bimby: i deliziosi biscotti piemontesi di frolla montata

paste di meliga bimby

Siamo lieti di presentarvi dei biscotti squisiti di origini piemontesi, ovvero, le paste di meliga. Si tratta di biscotti che hanno una forma molto caratteristica e raffinata e, in più, sono decisamente gustosi e croccanti. Ciò per merito della presenza della farina di mais, che costituisce l’ingrediente primario di questa ricetta realizzata col supporto del Bimby.

Inviaci le tue ricette con il Bimby e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Questo tipo di farina, infatti, permette di conferire a tali biscotti un sapore unico ed estremamente invitante, andando così ad arricchire la consistenza friabile delle paste di meliga.

Ricetta delle paste di meliga

In passato le paste di meliga si assaporavano a fine pasto, accompagnate a un ottimo bicchiere di vino Barolo, in cui intingere questi frollini. Mentre al giorno d’oggi, si offrono accompagnate da un deliziosozabaione o, alternativamente, da un calice pieno di Moscato d’Asti.

Questi biscotti dalla consistenza sabbiata e friabile, inoltre, sono l’ideale per associarli a una fumante tazza di the oppure a una cioccolata calda.

Paste di meliga Bimby

Le paste di meliga rientrano indubbiamente tra i biscotti della tradizione. Una specialità tipica dellapasticceria del Piemonte, da gustare a colazione o dopo cena.

Una bontà unica basata su antiche origini delle campagne piemontesi quando, durante la carestia, cominciarono a mescolare la farina 00 col frumento di mais molto fine.

Da provare: Maritozzi Bimby: i tradizionali dolci romani, deliziosamente soffici e golosi

Paste di meliga ricetta Bimby

Vediamo ora il procedimento per eseguire le paste di meliga, facilmente e rapidamente grazie all’aiuto del robot da cucina Bimby
Nessun voto
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 35 Biscotti

Ingredienti:

Cosa ci occorre per la preparazione delle paste di meliga

  • 250 g Farina 0
  • 150 g Farina di mais Fioretto
  • 250 g Burro
  • 130 g Zucchero semolato
  • 2 Uova grandi
  • ½ Scorza di Limone
  • 1 pizzico Sale fino
  • 1 cucchiaino Lievito per dolci

Istruzioni:

Come fare le paste di meliga nel Bimby

  • Iniziare inserendo nel boccale del Bimby la scorza di limone con lo zucchero, attivando per 10sec./vel.8;
  • Raggruppare tutto lo zucchero posto sul fondo, aggiungendo poi il sale con il burro. Azionare 3min./vel.4 e, passato 1 minuto, unire le uova tramite il foro presente sul coperchio;
  • Mettere in aggiunta la farina 0 e quella di mais, 1min./vel.4;
  • Versare il composto in una sac à poche, ricoprendo con della carta da forno una teglia;
  • Dare la forma ai biscotti, creando un cerchio e facendo poi cuocere per 20min./170°;
  • Una volta cotte, fare raffreddare le paste di meliga prima di mangiarle.

Curiosità e consigli

  • Generalmente le paste di meliga sono rotonde, ma si possono trovare anche in forma rettangolare. Pare che fossero i biscotti prediletti di Camillo Benso, il Conte di Cavour. Difatti, colui che ha rappresentato il primo presidente del Consiglio dei Ministri italiano li gustava insieme a un bicchiere di Barolo chinato.
  • Si narra che le paste di meliga venissero preparate durante il mese di ottobre, adoperando la prima farina di mais appena macinata. Il termine meliga proviene, non a caso, da melia che per i contadini piemontesi corrisponde al granoturco.
  • Una variante da provare è quella delle paste di meliga con l’aggiunta della nocciola, caratterizzate dall’unione della farina di nocciole piemontesi (tostate) alle altre due tipologie di farine.

Conservazione

Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

  • Le paste di meliga si possono conservare a temperatura ambiente, ad esempio all’interno di un contenitore in vetro, di quelli ideati appositamente per contenere i biscotti. Un aspetto essenziale, in questi casi, è il tappo che deve essere ermetico, per una conservazione ottimale dei frollini.
  • In tal modo, potrete conservare le vostre paste di meliga fino a un massimo di 5 giorni, da quando li avete preparati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating